Referendum del 4 dicembre 2016. Voto degli elettori temporaneamente all’estero.

Dettagli della notizia

Elettori temporaneamente all'estero possono presentare l'opzione di voto entro dieci giorni dal decreto di convocazione con possibilità di revoca, oppure entro trenta giorni antecedenti la votazione. Dichiarazione su carta libera corredata di copia documento d'identità, con indirizzo

Data:

04 Ottobre 2016

Tempo di lettura:

Descrizione

Art. 4- bis della legge 27 dicembre 2001, n.459, come inserito dalla legge n.52 del 2015 (art.2, comma 37, lettera a), recante "Disposizioni in materia di elezione della Camera dei Deputati".In occasione del Referendum popolare di cui all'art.138 della Costituzione, indetto per il 4 dicembre 2016, gli elettori temporaneamente all'estero, per motivi di lavoro, studio o cure mediche, nonché ai familiari con loro conviventi, che intendono ivi esprimere il voto per corrispondenza, possono presentare l'opzione, valida per un'unica consultazione, al comune di iscrizione elettorale entro i dieci giorni successivi alla data di pubblicazione del decreto di convocazione dei comizi elettorali, con possibilità di revoca entro lo stesso termine, utilizzando l' apposito modello di opzione.Peraltro, in considerazione dell'esigenza di garantire l'esercizio del diritto di votocostituzionalmente tutelato, i Comuni considereranno valide le opzioni pervenute entro il trentesimo giorno antecedente la votazione (2 novembre 2016), ovverosia in tempo utile per la immediata comunicazione al Ministero dell'Interno.La dichiarazione di opzione, redatta su carta libera e necessariamente corredata di copia del documento d'identità valido dell'elettore, deve in ogni caso contenere l'indirizzo postale estero cui va inviato il plico elettorale ed una dichiarazione attestante il possesso dei requisiti di cui al comma 1 del citato art. 4 - bis, resa ai sensi degli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n.445.L'opzione dovrà pervenire al comune per posta, per fax, per posta elettronica anche non certificata, agli indirizzi sotto indicati oppure potrà essere recapitata a mano anche da persona diversa dall'interessato.
Posta ordinaria: Comune di Montesano sulla Marcellana - Piazza Filippo Gagliardi , 44 - 84033 Montesano sulla Marcellana (SA)Pec: protocollo@pec.comune.montesano.sa.itFax: 0975/865235

Ultimo aggiornamento: 04/10/2016, 00:00

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito?1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà?1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli?2/2

Inserire massimo 200 caratteri