Esplora contenuti correlati

Protezione Civile

BOLLETTINI (zona 7 Tanagro)


La Protezione Civile di oggi è relativamente giovane dal punto di vista normativo e amministrativo. Dal 1992 non si limita più solo a fronteggiare le conseguenze di situazioni di emergenza, ma comprende attività di previsione e prevenzione.

Cos’è?

La Protezione Civile è l’insieme delle strutture e delle attività che tutelano l’integrità della vita, i beni, gli insediamenti e l’ambiente dai danni o dal pericolo di danni derivanti dalle calamità naturali o da quelle causate dall’uomo.
La Protezione Civile del Comune è parte integrante del Sistema Nazionale di Protezione Civile, così composto:

  • Comuni
  • Province
  • Regioni
  • Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco
  • Forze Armate
  • Forze di Polizia
  • Corpo Forestale dello Stato
  • Servizi Tecnici Nazionali
  • Gruppi Nazionali di Ricerca Scientifica
  • Croce Rossa Italiana
  • Strutture del Servizio Sanitario Nazionale
  • Corpo Nazionale Soccorso Alpino
  • Organizzazioni di Volontariato.

Il Sindaco è l’autorità comunale di Protezione Civile che, al verificarsi dell’emergenza nell’ambito del territorio comunale, assume la direzione ed il coordinamento dei servizi di soccorso e di assistenza alle popolazioni colpite, provvedendo inoltre alla predisposizione degli interventi necessari.

Link Utili

    Condividi: